Informazioni turistiche su paesi e comuni nella provincia di Reggio Calabria.

Contents show

Paesi e Comuni in Provincia di Reggio Calabria

Africo

Abitanti: 2.899

Il comune di Africo originariamente si trovava ai piedi dell’Aspromonte. In seguito a terremoti e inondazioni nell’ottobre del 1951, la popolazione fu evacuata in altri comuni sino alla costruzione di Africo Nuovo sul litorale ionico nei pressi di Bianco. Ad oggi, le due frazioni del comune – Africo Vecchio e Africo Nuovo – distano a più di 15 chilometri l’una dall’altra.

Agnana Calabra

Abitanti: 498

Anoia

Abitanti: 2.102

Centro situato lungo il margine interno della piana di Gioia. 

Antonimina

Abitanti: 1.248

Ardore

Abitanti: 5.028

Bagaladi

Abitanti: 977

Bagnara Calabra

Abitanti: 9.883

Bagnara è situata a pochi chilometri dallo Stretto di Messina, in una zona costiera chiamata Costa Viola, lambita a ovest dal mar Tirreno e posta in fondo ad un’insenatura tra le colline a strapiombo sul mare.

Benestare

Abitanti: 2.515

Bianco

Abitanti: 4.151

Bivongi

Abitanti: 1.257

Bova

Abitanti: 410

Bova Marina

Abitanti: 4.205

Bova Marina sorge su antichi insediamenti ebraici, bizantini e grecanici, i cui resti sono tutt’oggi visibili nelle zone circostanti. La cittadina è attiva particolarmente durante il periodo estivo grazie alle splendide spiagge e al panorama che offre una vista sul Mar Ionio abbellita dai lineamenti lontani del monte Etna.

Bovalino

Abitanti: 8.906

Brancaleone

Abitanti: 3.460

È stata definita “città delle tartarughe di mare” perché sulle sue spiagge, così come su quelle dei comuni vicini, depone le uova la tartaruga comune, facendo di questo tratto di costa l’area più importante di deposizione in tutta l’Italia.

Bruzzano Zeffirio

Abitanti: 1.104

Calanna

Abitanti: 820

Camini

Abitanti: 745

Anticamente noto come Kaminion che significa camino o fornace in greco, in quanto anticamente il paese era caratterizzato da alcune fornaci per la produzione di manufatti in ceramica.

Campo Calabro

Abitanti: 4.521

Candidoni

Abitanti: 421

Canolo

Abitanti: 686

Caraffa del Bianco

Abitanti:  483

Cardeto

Abitanti: 1.464

Careri

Abitanti: 2.203

Casignana

Abitanti: 727

Casignana si trova nella Locride e fa parte dei comuni della Costa dei gelsomini. Parte del suo territorio è compresa nella Comunità montana Aspromonte Orientale.

Caulonia

Abitanti: 7.091

Ciminà

Abitanti: 551

L’origine toponomastica del paese si fa risalire al greco kyminà, κύμινα, ossia luogo dove cresce in abbondanza il cumino, pianta della famiglia delle ombrellifere dalle proprietà mediche e culinarie, usata per la conservazione dei cibi e per produrre un liquore chiamato “Kumeel”.

Cinquefrondi

Abitanti: 6.442

Cittanova

Abitanti: 10.096

Condofuri

Abitanti: 4.910

Il comune di Condofuri si trova poco all’interno della costa ionica, meridionale della Calabria, non molto lontano dallo Stretto di Messina a nord-ovest, poco più a ovest della Costa dei Gelsomini e con alle spalle l’Aspromonte.

Il comune è inserito nell’area linguistico-geografica Grecanica, caratterizzata cioè, dalla presenza di una lingua parlata e scritta strettamente imparentata con il greco antico.

Cosoleto

Abitanti: 832

Delianuova

Abitanti: 3.232

Feroleto della Chiesa

Abitanti: 1.596

Ferruzzano

Abitanti: 766

Ferruzzano è il paese con il più alto numero di Palmenti al mondo: antiche vasche (solitamente due), scavate nella roccia e collegate da un canale, in cui avveniva la pigiatura dell’uva per produrre il mosto. Sono stati censiti più di 160 su l’intero territorio comunale.

Fiumara

Abitanti: 890

Galatro

Abitanti: 1.572

Gambarie 

(Frazione del comune di Santo Stefano in Aspromonte)

Abitanti: 114

Gambarie  è una località montana del comune di Santo Stefano in Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria, ubicata a 1.310 m s.l.m., nel cuore del Parco nazionale dell’Aspromonte, a 35 km dal centro di Reggio Calabria, in una delle più importanti aree protette d’Italia, sia per estensione che per valore naturalistico, faunistico e paesaggistico, nonché sede dello stesso parco.

Gerace

Abitanti: 2.501

La suggestiva cittadina medievale di Gerace si è qualificata al settimo posto nella classifica dei borghi più belli d’Italia nel 2015. È caratterizzata da un centro urbano con piccole abitazioni, chiese e botteghe scavate nella roccia.

Giffone

Abitanti: 1.720

Gioia Tauro

Abitanti: 20.003

Gioiosa Ionica

Abitanti: 7.045

Gioiosa Ionica o Gioiosa Jonica è una cittadina situata nel cuore della Locride, a metà strada tra Reggio Calabria e Catanzaro, è situata a 120 m sul livello del mare.

Grotteria

Abitanti: 3.030

Laganadi

Abitanti: 395

Laureana di Borrello

Abitanti: 4.907

Situato a circa 300 m.s.l.m., Laureana di Borrello sorge in una zona molto pittoresca e il suo nome deriva da lauro (alloro), pianta molto diffusa nell’area.

Le origini della cittadina sono molto antiche e possono essere ascritte al periodo della dominazione saracena.

Locri

Abitanti: 12.269

Noto fino al 1934 come Gerace Marina, l’attuale nome deriva dall’antica Locri Epizefiri, città magnogreca i cui scavi si trovano parte nel comune di Locri parte nel comune di Portigliola, alcuni km a sud dall’odierno centro abitato.

Mammola

Abitanti: 2.648

Posto sul versante ionico della Calabria, tra l’Aspromonte e le Serre calabresi. Paese di origini contadine, aveva una sussistenza basata sull’allevamento di bestiame, sui prodotti correlati e sull’agricoltura

Marina di Gioiosa Ionica

Abitanti: 6.477

Nel 1948 la frazione sì staccò da Gioiosa Ionica divenendo un comune autonomo. È situata nel territorio della Locride, sulla costa del Mar Ionio, detta costa dei gelsomini, a sinistra della foce del Fiume Torbido.

Maropati

Abitanti: 1.419

Martone

Abitanti: 510

Melicuccà

Abitanti: 863

Melicucco

Abitanti: 4.982

Melito di Porto Salvo

Abitanti: 10.941

Melito di Porto Salvo è il comune più a sud della Calabria e dell’Italia continentale. 

Molochio

Abitanti: 2.392

Monasterace

Abitanti: 3.627

Montebello Jonico

Abitanti: 5.970

Mosorrofa

(Frazione del comune di Santo Stefano in Aspromonte)

Abitanti: 2.000

Mosorrofa fa parte della XII circoscrizione del comune di Reggio Calabria. Sorge su una zona collinare, a 430 metri s.l.m., alle spalle del centro della città.

Motta San Giovanni

Abitanti: 5.937

Oppido Mamertina

Abitanti: 5.123

Palizzi

Abitanti: 2.313

Palmi

Abitanti: 18.505

Palmi è un attivo centro agricolo, commerciale e balneare nonché località principale dell’area geografica conosciuta come Piana di Palmi o Gioia Tauro.

Pazzano

Abitanti: 520

Placanica

Abitanti: 1.111

Platì

Abitanti: 3.768

Polistena

Abitanti: 10.212

Portigliola

Abitanti: 1.114

Il territorio ricade infatti nell’area di scavi archeologici dei resti dell’antica Locri Epizephiri, in particolare della città bassa, comunemente chiamata “Centocamere”, prossima al mare e divisa dall’allora presenza di un corso d’acqua e poi conservatesi per sommersione delle acque.

Reggio di Calabria

Abitanti: 178.760

Reggio (“Riggiu” in dialetto reggino) è il comune più grande e capoluogo della città metropolitana di Reggio Calabria. Città più antica della Calabria greca, Rhegion fu un’importante e fiorente colonia magnogreca.

Riace

Abitanti: 2.207

Riace è il comune che dà il nome ai due celebri Bronzi che vi furono ritrovati nel 1972.

Rizziconi

Abitanti: 7.731

Roccaforte del Greco

Abitanti: 404

Roccella Ionica

Abitanti: 6.386

Roccella Ionica si trova sulla Costa dei Gelsomini e sorge probabilmente sull’antica città magnogreca di Amfissa. È bagnato dal Mar Ionio, con un territorio pianeggiante sul mare e collinare nell’entroterra.

Roghudi

Abitanti: 972

Rosarno

Abitanti: 14.978

Samo

Abitanti: 763

San Ferdinando

Abitanti: 4.701

San Giorgio Morgeto

Abitanti: 3.023

San Giovanni di Gerace

Abitanti: 435

San Lorenzo

Abitanti: 2.480

San Luca

Abitanti: 3.633

Il comune di San Luca è collocato alle falde dell’Aspromonte, ed è sito di interesse per gli amanti della natura. Da visitare il lago Costantino e alcuni dei monoliti più grandi d’Europa, quali Pietra Cappa, Pietra Lunga e Pietra Castello.

San Pietro di Caridà

Abitanti: 1.085

Il comune è situato ai piedi del Monte Crocco, al confine con la provincia di Vibo Valentia, a circa 35 km da Gioia Tauro, 80 km da Reggio Calabria e 100 km da Catanzaro. Il capoluogo del comune costituisce un tipico paese collinare dell’entroterra calabrese, incorniciato da folti boschi e attraversato da vari ruscelli.

San Procopio

Abitanti: 526

San Roberto

Abitanti: 1.627

Sant’Agata del Bianco

Abitanti: 583

Sant’Alessio in Aspromonte

Abitanti: 320

Sant’Eufemia d’Aspromonte

Abitanti: 3.899

Sant’Ilario dello Ionio 

Abitanti: 1.406

Santa Cristina d’Aspromonte

Abitanti: 818

Santo Stefano in Aspromonte 

Abitanti: 1.220

Scido

Abitanti: 881

Scilla

Abitanti: 4.798

Scilla è una rinomata località turistica situata su un promontorio all’ingresso settentrionale dello stretto di Messina. 

Seminara

Abitanti: 2.609

Serrata

Abitanti: 813

Siderno

Abitanti: 18.127

Sinopoli

Abitanti:  1.955

Staiti

Abitanti: 212

Stignano

Abitanti: 1.318

Stignano è un suggestivo paesino che sorge su uno sperone roccioso a 340 metri di altezza sul livello del mare.

Stilo

Abitanti: 2.499

Stilo fa parte del circuito dei più bei borghi d’Italia, si tratta di un paese ai piedi del Monte Consolino circondato da boschi tipici delle serre calabresi.

Taurianova

Abitanti: 15.280

Terranova Sappo Minulio

Abitanti: 483

Varapodio

Abitanti: 2.050

Villa San Giovanni

Abitanti: 13.368

La città di Villa San Giovanni si affaccia sullo stretto di Messina ed il suo porto è il terminal principale del traghettamento per la Sicilia. Punta Pezzo, infatti, situata nel comune di Villa, rappresenta il punto di maggiore vicinanza fra la sponda calabrese e quella siciliana: ciò ha reso la città la località ideale per l’attraversamento dello stretto.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.